Bitcoin oltre 17.000 dollari. Netanyahu: non potrà continuare a salire con questo ritmo

(Teleborsa) – Restano sostenute le quotazioni del Bitcoin, la moneta virtuale che negli tempi ha fatto registrare una crescita incomprensibile alimentando sempre più il rischio bolla.

Sul rally del Bitcoin si sono scagliate le principali autorità internazionali, sia la BCE che la Fed. Monito anche del Fondo Monetario Internazionale, che sottolinea la necessità di una regolamentazione e di una vigilanza su questo mercato.

Dello stesso parere Giuseppe Vegas, Presidente della Consob: “non possiamo fare altro che attendere la regolamentazione”.

Per il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, il Bitcoin potrebbe far addirittura sparire le banche ma certamente non potrà continuare a salire con questo ritmo.

La criptovaluta più trattata al mondo è salita oltre i 17.000 dollari a circa 17.116 dollari mentre la seconda, Ethereum, ha ritracciato a 665,79 dollari (+96% dal mese scorso) dopo aver toccato un nuovo record a 750 dollari circa. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bitcoin oltre 17.000 dollari. Netanyahu: non potrà continuare a salir...