Bio-on sceglie i sistemi di controllo e supervisione di Siemens

(Teleborsa) – Bio-on  S.p.A. ha scelto l’automazione e i sistemi di gestione e controllo degli impianti di Siemens per il proprio sito produttivo di generazione di bioplastica a Castel San Pietro Terme, vicino a Bologna. Con l’obiettivo prefissato di rendere più efficiente il processo produttivo e azzerare gli errori, il polo si candida ad essere uno dei migliori esempi di Industria 4.0 nel settore della chimica verde e della bioplastica PHAs (poli-idrossi-alcanoati).

L’idea innovativa della società attiva nel settore della bioplastica di alta qualità, naturale e biodegradabile al 100%, è stata quella di costruire, con il supporto di Siemens, un modello digitale dell’impianto (il cosiddetto digital twin), mettendo al centro della progettazione, l’automazione ed il dato. 

“Bio-on rappresenta un caso virtuoso di un’industria che ha trovato il modo di essere sostenibile con la plastica – afferma Giuliano Busetto, Country Division Lead Digital Factory e Process Industries and Drives di Siemens Italia e Amministratore di Siemens Industrial Software Srl – . Un’industria che può portare beneficio alla sostenibilità del paese anche mediante la produzione naturale di biopolimeri biodegradabili. Siamo orgogliosi di supportare lo sviluppo di questa industria attraverso la nostra tecnologia innovativa, attraverso l’integrazione tra il mondo dell’automazione, del controllo di processo e dell’Information Technology, attraverso le nostre piattaforme di industrial software, forti del nostro posizionamento, unico, lungo l’intero lifecycle del processo produttivo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bio-on sceglie i sistemi di controllo e supervisione di Siemens