Bilancio, in arrivo le raccomandazioni di Bruxelles. Italia osservata speciale

(Teleborsa) – Rischi dalla modifica della Riforma Fornero, ma anche sui crediti deteriorati delle banche italiane. Necessità di politiche più efficienti su lavoro e welfare. Sono i questi i temi su cui accenderà il faro Bruxelles che si prepara a rivelare le raccomandazioni di bilancio per tutti i Paesi UE, Italia compresa. Non è un mistero che la Penisola sia osservata speciale dalla Commissione UE, in vista della formazione di un Governo che stenta ad arrivare. 

Non più tardi di ieri 22 maggio, Valdis Dombrovskis, vice Presidente della Commissione Europea ha lanciato un nuovo monito all’Italia : “Attribuiamo una grande importanza al fatto che il governo italiano mantenga la rotta e persegua una politica di bilancio responsabile”, ha spiegato. “In linea generale la Commissione Europea non interferisce nelle politiche nazionali – ha detto il vice Presidente UE – ma tuttavia l’Italia ha il secondo debito nazionale più alto della zona euro, dopo la Grecia”.

A rincarare la dose, il commissario UE al commercio Malmstrom che ha parlato di “elementi preoccupanti” nelle idee di politica commerciale del nuovo Governo italiano.

Bilancio, in arrivo le raccomandazioni di Bruxelles. Italia osservata&...