Biesse, al 2020 ricavi +9,5%. Ok alla quotazione di HSD

(Teleborsa) – Biesse prevede una crescita dei ricavi netti consolidati a 906 milioni, al 2020, con un Cagr a livello organico del 9,5%. E’ quanto emerge dal nuovo piano industriale triennale 2018-2020 approvato dal Consiglio di Amministrazione.

Aumento della marginalità operativa. E’ atteso un Ebitda Cagr triennale del 12,% ed un Ebit Cagr del 14,7%. 

Secondo il piano, Biesse dovrebbe generare un free cash flow positivo per complessivi 120 milioni nel triennio 2018-2020 al netto di investimenti programmati di 142,6 milioni.
 
Il fatturato consolidato 2017 è stimato in crescita del 11,6% rispetto all’anno precedente, a 690 milioni di Euro, mentre il valore
dell’Ebitda si attesta al 12,9% dei ricavi consolidati.

La controllata al 100% HSD ha inoltre approvato il progetto di quotazione in borsa, “eventualmente al segmento Star”, il cui avvio è stato comunicato lo scorso 9 Febbraio. Il collocamento di azioni esistenti e di nuova emissione è rivolto a investitori istituzionali.

L’assemblea odierna di HSD ha anche deliberato l’aumento di capitale a supporto dell’IPO e le modifiche statutarie propedeutica all’operazione.

Dopo l’IPO è previsto che Biesse mantenga il controllo di HSD.

Biesse, al 2020 ricavi +9,5%. Ok alla quotazione di HSD