BFF, esecuzione e conclusione del programma di buy-back

(Teleborsa) – Banca Farmafactoring ha comunicato di aver acquistato, fra il 29 maggio e il 4 giugno 2020, complessive 521.830 azioni ordinarie proprie, corrispondenti allo 0,306% delle 170.602.717 azioni componenti il capitale sociale, per un controvalore complessivo (commissioni escluse) di 2.699.778,27 euro, nell’ambito dell’autorizzazione deliberata dall’Assemblea ordinaria degli Azionisti del 2 aprile 2020.

Anche a seguito dei suddetti acquisti, e considerando le azioni proprie già in portafoglio, all’8 giugno, la Banca detiene, direttamente o per mezzo di società controllate, 686.992 azioni proprie, pari allo 0,403% delle azioni componenti il capitale sociale.

Il programma di acquisto di azioni proprie, finalizzato a dotare la Banca della provvista di strumenti finanziari per assolvere gli obblighi previsti dai sistemi di remunerazione e incentivazione a favore dei componenti degli organi di supervisione strategica, gestione e controllo, e del personale del Gruppo bancario Banca Farmafactoring si è, pertanto, concluso, in ragione del fatto che il controvalore complessivo delle azioni BFF acquistate è pressoché pari al controvalore massimo del programma (€2,7 mln).

Nel frattempo, a Piazza Affari, affonda BFF con i prezzi allineati a 5 euro, per una discesa del 2,34%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BFF, esecuzione e conclusione del programma di buy-back