Beni Stabili vuole vendere la componente retail, compreso il Coin Excelsior

(Teleborsa) – Beni Stabili vuole vendere la componente retail nel proprio portafoglio, compreso l’immobile che ospita il Coin Excelsior in Galleria del Corso a Milano.

Il gruppo immobiliare, in linea con la propria strategia che vuole concentrarsi sugli uffici nel capoluogo lombardo, intende infatti valorizzare l’intero portafoglio retail rimasto, tra cui spicca il luxury department store di 7 piani vicino a Piazza Duomo, come spiegato dal General Manager della società immobiliare, Alexei Dal Pastro, nel corso di un incontro con la stampa.

“Coerentemente con la nostra strategia di focus su Milano e sugli uffici, vogliamo vendere tutto ciò che non è uffici e ciò che non è Milano – ha detto – E’ rimasta nel portafoglio una componente retail che vale circa 300 milioni, di buona qualità: abbiamo 5 centri commerciali più l’Excelsior a Milano e, senza nessuna fretta, l’intenzione è di valorizzarlo attraverso la vendita”.

“Non è ancora ufficialmente in vendita, stiamo ragionando”, ha tuttavia precisato Dal Pastro, “non abbiamo interlocutori al momento ma noi vogliamo focalizzarci sugli uffici e la nostra intenzione è di vendere il retail, senza fretta”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Beni Stabili vuole vendere la componente retail, compreso il Coin&nbsp...