Beni Stabili piange sulle voci di dimissioni dell’Ad Mazzocco

Affonda sul mercato la società immobiliare, che soffre con un calo del 2,71%, sui rumors che parlano delle possibili dimissioni dell’Ad Aldo Mazzocco. Secondo Il Sole 24 Ore, l’addio potrebbe essere formalizzato già al termine del CdA straordinario odierno. 

L’analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE Italia Mid Cap mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di Beni Stabili, che fa peggio del mercato di riferimento.

Il quadro tecnico di breve periodo del gruppo che opera nel mercato immobiliare italiano mostra un’accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 0,7185 Euro. Rischio di discesa fino a 0,689 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente ma che rappresenta una correzione temporanea. Le attese sono per un’estensione della trendline rialzista verso quota 0,748.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Beni Stabili piange sulle voci di dimissioni dell’Ad Mazzoc...