Beni Stabili alza le stime per il 2016. Ricavi quasi stabili nei nove mesi

(Teleborsa) – Beni Stabili Siiq ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con un lievissimo calo dei ricavi a 149 milioni di euro, rispetto ai circa 160 milioni dello scorso anno (-0,2%). La variazione è dovuta principalmente a minori affitti per cessione di immobili per 8,2 milioni (al netto delle acquisizioni) e minori affitti per rinegoziazione Telecom Italia per 1,9 milioni.

Nel corso di questo periodo la società attiva nell’immobiliare ha infatti acquisito 34 nuovi contratti ed effettuato 17 rinnovi con una durata media di oltre 9 anni.

Il contesto di mercato attuale – sottolinea la società – è particolarmente favorevole e l’attività locativa nei nove mesi ha beneficiato di questo dinamismo.

A seguito degli importanti successi gestionali, Beni Stabili ha rivisto al rialzo le proprie stime per il 2016 e ha attualmente come obiettivo un aumento del risultato ricorrente netto di circa il 5% rispetto al leggero aumento comunicato in precedenza.

Beni Stabili alza le stime per il 2016. Ricavi quasi stabili nei nove&...