Bellanova firma editoriale rivista Enea Energia Ambiente e Innovazione

(Teleborsa) – La drammatica esperienza della pandemia da Covid-19 ha evidenziato il ruolo strategico della filiera agroalimentare e la necessità di metterla al centro dell’agenda economica e sociale sia a livello nazionale che europeo. Lo ha affermato la Ministra delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Teresa Bellanova nell’editoriale sul nuovo numero della rivista ENEA Energia Ambiente e Innovazione, dal titolo ‘Coltivare la sostenibilità – Le grandi sfide per l’agricoltura e la trasformazione dei sistemi agroalimentari”, online sul sito ENEA.

“L’emergenza ha dimostrato l’importanza dell’approvvigionamento alimentare e di garantire cibo sano e sicuro per tutti. Si tratta di una filiera vitale, da declinare nei suoi aspetti chiave – di sostenibilità ambientale, sociale ed economica – per partecipare, da protagonista, al futuro verde annunciato dall’Unione europea”, ha scritto Bellanova.

“Ricerca, innovazione, trasferimento tecnologico al sistema produttivo e condivisione della conoscenza ci possono dare un contributo essenziale per rafforzare la sicurezza, la sostenibilità e la competitività di queste filiere”, ha dichiarato il presidente ENEA Federico Testa. Ad oggi l’agricoltura è il primo settore manifatturiero del Paese con oltre 140 miliardi di fatturato nel 2019, mentre l’industria alimentare italiana è seconda in Europa per numero di imprese, la quinta per valore aggiunto, con una crescita dell’occupazione da 360mila a 385mila addetti fra il 2016 e il 2019.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bellanova firma editoriale rivista Enea Energia Ambiente e Innovazione