BEI concede finanziamento di 15 milioni a Molmed per ricerca

(Teleborsa) – La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha concesso un finanziamento di 15 milioni di euro alla biotech italiana MolMed, quotata a Piazza Affari, che permetterà alla società di raggiungere una serie di criteri di prestazione condivisi, che sosterranno il piano di sviluppo finalizzato alla crescita sostenibile.

Il finanziamento ha la garanzia del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI), pilastro centrale del piano Juncker.

La Banca garantirà un contributo importante ai piani di sviluppo di prodotti e processi innovativi di MolMed, con l’obiettivo di sostenere la continua crescita della società e la valorizzazione del potenziale ancora inespresso del suo business.

Il Vice Presidente di BEI Dario Scannapieco ha spiegato che questa operazione “rappresenta un progetto esemplare dell’attività di BEI all’interno del Piano di Investimenti per l’Europa: l’impact financing, indirizzato alla ricerca e sviluppo in un settore cruciale per la salute e la vita delle persone”.

Paolo Gentiloni, Commissario Europeo per l’Economia, ha affermato che è “fondamentale” assicurare finanziamenti per ricerca, sviluppo e studi clinici e sostenere la ricerca sul cancro.

L’amministratore delegato di MolMed, Riccardo Palmisano, ha sottolineato che la società è “una delle prime società italiane che hanno avuto accesso a questo tipo di finanziamento”, concesso grazie ai risultati finanziari ed al posizionamento strategico raggiunto.

Il titolo MolMed, che ieri aveva chiuso in rialzo dell’1,3%, aggiunge oggi un progresso dell’1,77% a 0.375 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BEI concede finanziamento di 15 milioni a Molmed per ricerca