Beer&Food Attraction, al via la fiera dell’out of home

(Teleborsa) – Nuovo nome per la sesta edizione Beer Attraction di Italian Exhibition Group (IEG), la fiera dedicata all’out of home che da quest’anno cambia denominazione in Beer&Food Attraction.

Dal 15 al 18 febbraio presso la Fiera di Rimini la manifestazione apre le porte a operatori del settore (al pubblico solo nella giornata di sabato) per mostrare un’offerta completa dell’intera filiera: 1000 marchi presenti e 100 buyer provenienti da 35 Paesi, grazie anche alla collaborazione con MAECI – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

A dare il via ufficialmente alla kermesse ci saranno i saluti inaugurali del presidente IEG Lorenzo Cagnoni, del sindaco di Rimini Andrea Gnassi, del presidente Unionbirrai Vittorio Ferraris, del presidente Italgrob Vincenzo Caso, del presidente della Federazione Italiana Cuochi (FIC) Rocco Pozzulo e del presidente della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE) Lino Stoppani.

In contemporanea ci sarà anche BB TECH Expo, la fiera professionale delle tecnologie per birre e bevande, che ripropone la formula di “fiera nella fiera”. Confermata, dopo il grande risultato dell’anno scorso, anche la contemporaneità con l’International Horeca Meeting di Italgrob, evento che sarà aperto sempre sabato 15.

Prosegue inoltre la partnership con Unionbirrai, che vede ormai stabilmente in Beer&Food Attraction la sede di Birra dell’Anno, il concorso brassicolo più importante in Italia, mentre continuano anche le consolidate presenze della Federazione Italiana Cuochi, che porta in fiera i suoi spettacolari Campionati della Cucina Italiana, e di CAST Alimenti con un ricco programma di show-cooking, talk ed interviste agli chef.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Beer&Food Attraction, al via la fiera dell’out of home