BCE, Spagna candida De Guindos alla vice presidenza

(Teleborsa) – Luis de Guindos sarà in lizza per la vice presidenza della Banca Centrale Europea.

Il Governo iberico ha infatti ufficializzato la candidatura del Ministro dell’attuale Ministro dell’Economia della Spagna per il ruolo attualmente ricoperto da Vitor Constancio, il cui mandato scade a maggio.

Il prossimo 19 febbraio l’Eurogruppo dovrà decidere il candidato da proporre al Consiglio europeo. Il giorno successivo l’Ecofin adotterà formalmente la decisione che sarà sottoposta al Consiglio UE nella riunione del 22 e 23 marzo.

Quest’ultimo delibererà a maggioranza qualificata “tra le persone di riconosciuto prestigio ed esperienza professionale in materia monetaria o bancaria e previa consultazione del Parlamento europeo e del Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea”, spiega la Moncloa in una nota.

Il mandato del nuovo vice Presidente della BCE inizierà il 1° giugno.

BCE, Spagna candida De Guindos alla vice presidenza