BCE, Schnabel: principio di proporzionalità al centro di tutte le politiche dell’Istituto

(Teleborsa) – Isabel Schnabel, componente del comitato esecutivo della BCE, ha dichiarato che il “principio di proporzionalità” è al centro di tutte le politiche dell’Istituto e se fino ad oggi questo ha significato che “una crisi inusuale richiede risposte inusuali”, andando avanti “quando l’economia entrerà in acque più calme, continueremo ad adattare i nostri strumenti come appropriato”. Schnabel è intevenuta alla conferenza della Federal Reserve Bank di New York sulle misure monetarie in risposta alla crisi Covid.

A più ripresa la presidente della BCE, Isabel Schnabel ha affermato che si ritiene temporanea l’attuale impennata inflazionistica e che più avanti il caro vita dovrebbe recedere al di sotto dei valori obiettivo (2%). Ma è ovvio che se invece la dinamica elevata dovesse persistere la BCE finirebbe in difficoltà sul mantenimento degli stimoli monetari. Ad ogni modo “il nostro impegno ad agire come necessario per centrare il nostro mandato – ha aggiunto Schnabel – non va mai messo in dubbio, né nelle crisi né in tempi più normali”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BCE, Schnabel: principio di proporzionalità al centro di tutte le pol...