Bce, record da asta TLTRO III: 1.310 miliardi di liquidità alle banche

(Teleborsa) – Sono 742 le banche europee che hanno partecipato all’asta TLTRO III, ossia le operazioni di rifinanziamento più a lungo termine varate dalla BCE per fronteggiare l’emergenza Covid, per un totale record di 1.310 miliardi di euro.

Lo comunica la Banca Centrale Europea che ha pubblicato i risultati della nuova edizione dei prestiti a tassi particolarmente favorevoli disposti dall’Eurotower per incentivare il sostegno del sistema bancario all’economia reale.

Nelle tre precedenti aste Tltro III le banche avevano chiesto rispettivamente 3,4, 97,72 e 114,979 miliardi: il primato precedente per una singola asta era di 529 miliardi, registrato nel 2012.

Tra gli istituti che hanno partecipato c’è anche Intesa Sanpaolo che ha chiuso l’operazione con un ammontare di circa 35,8 miliardi di euro, portando così il totale del finanziamento TLTRO III a circa 70,9 miliardi di euro, nell’ambito di un importo massimo richiedibile che – a seguito dei provvedimenti emanati da Francoforte nel mese di marzo – è aumentato a circa 90,2 miliardi di euro.

Nella stessa data, si legge nell’aggiornamento del documento delle Faq Finanziarie, è scaduta senza alcun rinnovo la seconda operazione settimanale di finanziamento in dollari statunitensi da parte della BCE cui il Gruppo aveva partecipato.

Il 24 giugno 2020, data di regolamento della quarta operazione Tltro III, scadranno il residuo delle operazioni tltro II e – senza essere rinnovata – la seconda operazione settimanale di finanziamento Ltro, cui il Gruppo aveva partecipato. Conseguentemente, a tale data saranno in essere circa 70,9 miliardi di euro di operazioni di finanziamento del gruppo con BCE, interamente costituite da Tltro III.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bce, record da asta TLTRO III: 1.310 miliardi di liquidità alle banch...