BCE, Lagarde: “Siamo assolutamente concentrati su inflazione”

(Teleborsa) – “Siamo risolutamente concentrati sull’obiettivo della stabilità dei prezzi e lo raggiungeremo”, usando “tutti gli strumenti disponibili”. Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde durante una conferenza della banca centrale lettone a Riga.


“Potrebbe ben essere, non è nel mio scenario (previsionale) di base, che a inizio 2023 ci sia una lieve recessione” nell’area euro, ma alla Bce “non riteniamo che basterebbe a far rientrare l’inflazione” e quindi “continueremo” con una manovra volta a “assicurare il conseguimento del nostro mandato” di stabilità dei prezzi, per centrare l’obiettivo del 2% sul caro vita.

“Ognuno deve svolgere il proprio compito. Il nostro è mantenere la stabilità dei prezzi, e quando l’inflazione si allontana dall’obiettivo come adesso, il nostro dovere è domarla”, ha detto rispondendo alla domanda se la stretta monetaria non rischi di esasperare le difficoltà di imprese e famiglie alle prese con il caro-energia.

Le scelte della Bce “non ridurranno in un giorno il prezzo della benzina, che è circa il 40% dell’inflazione, nè rimuoveranno gli
ostacoli alle catene produttive, ma il nostro compito primario è fermare qualsiasi accomodamento monetario che stimoli la domanda, specie quelli varati durante la pandemia”

Quanto alla situazione delle economie di Usa e Stati Uniti “è diversa, pur nella compresenza di elevata inflazione: negli Usa il mercato del lavoro è molto più tirato e surriscaldato. “Per ogni disoccupato negli Usa ci sono 1,7 posti di lavoro liberi, mentre in Europa per ogni disoccupato i posti liberi sono solo 0,3”.

Lagarde ha anche sottolineato che nelle misure di aiuto a imprese e famiglie sui rincari dell’energia “deve esserci sempre anche un
incentivo a risparmiare energia, oltre a dover essere mirate ai più vulnerabili e temporanee”.

“Bisogna riporre attenzione ai segnali che si danno sui prezzi”, ha detto, e anche le misure di supporto sul caro energia “devono essere sempre parte dei nostri sforzi per ridurre i consumi”, ha aggiunto.