BCE, Lagarde: “Revisione strategia condivisa con società e politica”

(Teleborsa) – La Presidente della BCE, Christine Lagarde, torna a parlare della revisione della strategia della banca centrale, ed assicura che sarà corale, tenendo in considerazione l’opinione di tutti i partecipanti.

“Vogliamo assicurare di avere l’opinione di tutti nella nostra revisione alla strategia”, ha affermato la numero uno dell’Istituto di Francoforte, nel corso dell’evento online “ECB Listens” con i rappresentanti della società civile, aggiungendo che il dibattito è aperto anche nell’ambito dell’Europarlamento.

L’euro è un bene comune e la BCE è al servizio dei cittadini. Dobbiamo assicurare che quello che facciamo, ben definito dai trattati, sia compreso dai cittadini europei”, ha sottolineato la Presidente, assicurando che saranno accolte le idee, opinioni e aspettative di tutti i partecipanti all’attività economica.

Lagarde ha poi anticipato che verrà lanciata oggi dalla BCE una procedura sul whistleblowing, in linea con la Direttiva europea per la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione, che entrerà in vigore il 28 ottobre, su una specifica piattaforma in grado di proteggere l’anonimato.

La Presidente, assieme al membro esecutivo Philip Lane, ha parlato anche del tema inflazione e della doppia mission della BCE, per la stabilità dei prezzi e per il sostegno alla politica europea, affermando che è nell’interesse della BCE, della politica e dei partecipanti all’attività economica assicurare una crescita stabile e moderata dell’inflazione, in linea con il target del 2%. L’inflazione eccessiva – ha spiegato – così come la deflazione danneggiano l’attività economica e penalizzano consumi ed investimenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BCE, Lagarde: “Revisione strategia condivisa con società e poli...