BCE, Goldman Sachs: acquisti mensili PEPP a 75 miliardi in estate

(Teleborsa) – Gli acquisti settimanali netti da parte della BCE all’interno del programma PEPP (pandemic emergency purchase programme) sono aumentati a 22,1 miliardi di euro nella settimana tra il primo e il 7 luglio, osserva Goldman Sachs, che parla di “un rimbalzo significativo rispetto agli acquisti PEPP della settimana precedente di 15,7 miliardi di euro, ovvero +18,6 miliardi di euro dopo aver preso in considerazione l’adeguamento della valutazione trimestrale”.

“Il fatto che le emissioni di titoli sovrani non abbiano mostrato segni significativi di moderazione (e dovrebbe essere di nuovo forti questa settimana) suggerisce che i fattori stagionali non hanno ancora influenzato gli acquisti settimanali di PEPP”, scrivono gli analisti della la banca d’affari statunitense.

Il livello di attività destinato a rimanere forte, malgrado il tradizionale rallentamento previsto per i mesi estivi, porterà quindi il totale degli acquisti mensili a 75 miliardi di euro, contro gli 80 miliardi registrati nel secondo trimestre dell’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BCE, Goldman Sachs: acquisti mensili PEPP a 75 miliardi in estate