BCE, de Guindos: “Urgente affrontare la debolezza del settore bancario europeo”

(Teleborsa) – Le banche europee hanno contribuito ad “assorbire l’impatto della pandemia“, coprendo l’aumento della domanda di prestiti, ed hanno “superato la crisi finora abbastanza bene, nonostante alcuni rischi e vulnerabilità”. Lo ha detto il vicepresidente della Banca Centrale Europea Luis de Guindos, intervenendo alla conferenza finanziaria dell’Euro Finance Week a Francoforte, aggiungendo che il settore bancario “ha contribuito a prevenire una stretta creditizia, che sarebbe stata dannosa per l’economia”.

Se finora il sistema ha retto, per de Guindos “è urgente affrontare la debolezza strutturale del settore bancario europeo, riducendo la capacità in eccesso e aumentando l’efficienza dei costi per affrontare la sua persistente bassa redditività”. Nella sua visione, le banche dovrebbero utilizzare le loro riserve di capitale per assorbire le perdite e continuare a sostenere i prestiti, mentre a medio termine dovrebbero raggiungere nuovamente un equilibrio tra requisiti patrimoniali strutturali e ciclici. Ciò permetterebbe anche alle autorità di agire in modo anticiclico nel momento del bisogno.

Il vicepresidente della BCE ha anche ricordato che le banche europee avevano problemi anche prima della crisi pandemica. Ciò a causa della loro redditività molto bassa, causata da capacità in eccesso, diversificazione del reddito limitata e riduzione dell’efficienza rispetto ai costi. “La necessità di affrontare questi problemi strutturali è ora più urgente che mai”, ha detto de Guindos, che ha anche esortato le banche europee a ridurre ulteriormente i costi per migliorare la loro efficienza, anche attraverso fusioni o acquisizioni.

Per de Guindos “è necessaria anche una revisione dei requisiti di liquidità per i fondi del mercato monetario e della loro composizione del portafoglio”. Secondo il vicepresidente della BCE, “i fondi di investimento continuano a essere vulnerabili a improvvisi deflussi di capitali in periodi di tensione nel mercato a causa delle loro scarse riserve di liquidità“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BCE, de Guindos: “Urgente affrontare la debolezza del settore ba...