BCE, costo debito pubblico: solo in Italia superiore a crescita Pil

(Teleborsa) –

Ancora cattive notizie. L’Italia è l’unico paese dell’area euro che presenta un costo del debito pubblico superiore al tasso di crescita nominale dell’economia.

Lo rileva il Bollettino economico diffuso questa mattina dalla Banca Centrale Europea segnalando che il differenziale tra tasso di interesse e tasso di crescita è negativo in tutti i paesi euro ad eccezione dell’Italia. E il differenziale resterà negativo anche nel 2019 e nel 2020, ad eccezione, appunto, della Penisola.

A livello generale, si legge ancora “l’indebolimento dei dati economici indica una considerevole moderazione del ritmo dell’espansione economica che si protrarrà nell’anno in corso, sebbene vi siano segnali che stiano iniziando a venir meno alcuni dei fattori idiosincratici interni che frenano la crescita”.

CRESCITA E RISCHI – “Le perduranti incertezze legate a fattori geopolitici, alla minaccia del protezionismo e alle vulnerabilità nei mercati emergenti sembrano lasciare il segno sul clima di fiducia”, prosegue ancora l’istituto di Francoforte.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BCE, costo debito pubblico: solo in Italia superiore a crescita P...