BCE, al via consultazione con cittadini e associazioni eurozona

(Teleborsa) – Sollecitare idee e commenti da parte del pubblico, il più vasto possibile, e comprendere meglio in che modo altre considerazioni quali la stabilità finanziaria, l’occupazione e la sostenibilità ambientale possano essere rilevanti nel perseguire il mandato della Banca centrale europea. Questo l’obiettivo dell’iniziativa lanciata dalla Bce – nell’ambito del riesame della sua strategia avviato lo scorso 23 gennaio – e dalle 19 banche centrali nazionali dell’area dell’euro, che insieme formano l’Eurosistema.

I cittadini e le organizzazioni dell’area dell’euro vengono invitate a contribuire con idee e commenti attraverso un modulo online da compilare nelle lingue dell’area dell’euro e nel corso di una serie di eventi di ascolto, ospitati in tutti i 19 paesi dell’area dell’euro, il primo dei quali si terrà a Bruxelles il prossimo 26 marzo e sarà presieduto dalla presidente della Bce Christine Lagarde. Al centro vi è il modo in cui la banca centrale conduce la sua politica monetaria nel quadro stabilito dal trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

“Vogliamo ascoltare le opinioni, le aspettative e le preoccupazioni del pubblico con una mente aperta”, ha affermato la presidente Lagarde. La Bce terrà anche eventi di ascolto con accademici e con i partecipanti del settore finanziario, oltre a proseguire il dialogo in corso con il Parlamento europeo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BCE, al via consultazione con cittadini e associazioni eurozona