Bca Pop Sondrio, cresce l’utile nel semestre

(Teleborsa) – La Banca Popolare di Sondrio ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile netto, risultato della sola attività ordinaria, pari a 74,2 milioni di euro, con un incremento del 31,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il risultato sconta 24,9 milioni di costi relativi alle contribuzioni al Fondo di Risoluzione e al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

La raccolta diretta segna 31.193 milioni, meno 1,4%.

I crediti deteriorati netti ammontano a 1.936 milioni, meno 4,9%, e costituiscono il 7,44% del totale dei finanziamenti rispetto al 7,93% di fine 2017, con una copertura del 53,64% rispetto al 51,79% del 31 dicembre 2017.

Superiori ai requisiti normativi i ratios patrimoniali, inclusivi di quota parte di utile del periodo, con il CET1 Ratio phased in dall’11,60% all’11,74%, fully phased all’11,63%. Il Total Capital Ratio phased in passa dal 13,66% al 13,56%, fully phased al 13,39%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bca Pop Sondrio, cresce l’utile nel semestre