Bca MPS conferma il lancio di un covered bond

(Teleborsa) – Ad un mese dalla precedente emissione, Banca Monte dei Paschi torna sul mercato con una nuova emissione obbligazionaria di Obbligazioni Bancarie Garantite (“OBG”) destinate all’euromercato.

L’operazione, anticipata ieri da alcuni rumors, è stata annunciata al mercato come un’emissione benchmark con un’indicazione di prezzo iniziale in area mid swap +130 punti base. Il libro degli ordini è cresciuto rapidamente superando nella mattinata gli 1,6 miliardi di euro, permettendo un restringimento dello spread sul mid swap a 127 bps. 

L’operazione, di ammontare pari a 1 miliardo di euro, ha un rating atteso pari A2 di Moody’s, BBB di Fitch e AH di DBRS ed é destinata ad investitori istituzionali qualificati e ad intermediari finanziari.

L’obbligazione, la cui scadenza è 26 novembre 2025, prevede una cedola annuale pari al 2%. Tenuto conto del prezzo di riofferta “sotto la pari”, fissato in 99,973%, il rendimento a scadenza risulta del 2,128% annuo.

Il collocamento dell’operazione è stato curato da Barclays, Commerzbank, MPS Capital Services, Société Générale CIB e UBS in qualità di Joint Lead Managers and Bookrunners.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bca MPS conferma il lancio di un covered bond