Bayer in caduta libera a Francoforte per glifosato

(Teleborsa) – Sulla borsa di Francoforte a picco Bayer, che presenta un pessimo -10,82% dopo la condanna inflitta negli Stati Uniti alla neo acquisita Monsanto per i danni daglifosato. Un giudice di San Francisco ha condannato la multinazionale di biologie agrarie a pagare 289 milioni di dollari a un giardiniere morto di tumore in quanto l’azienda non avrebbe adeguatamente avvertito sui rischi legati all’uso del pesticida.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice DAX30, evidenzia un rallentamento del trend della compagnia chimico-farmaceutica rispetto all’indice della Borsa di Francoforte, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Analizzando lo scenario di Bayer si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 81,61 Euro. Prima resistenza a 85,6. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 79,97.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bayer in caduta libera a Francoforte per glifosato