Barclays preme sull’acceleratore

(Teleborsa) – Ottima performance per Barclays, che scambia in rialzo del 2,62%. 

Barclays ha registrato un calo del 7% dell’utile netto del primo trimestre zavorrata dai ritorni della divisione investment bank. L’utile netto nei primi tre mesi del 2016 si è fermato a 433 milioni di sterline rispetto ai 465 milioni dello stesso periodo dello scorso anno, mentre i ricavi in calo dell’11% a 5,04 miliardi di sterline. Barclays ha dichiarato di essere in trattative esclusive con il private equity AnaCap Financial Partners per la potenziale vendite delle sue attività retail in Francia, tra cui la sua rete di 74 filiali di imprese di assicurazione.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenzia la trendline rialzista di Barclays più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE 100. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Il quadro tecnico di breve periodo di Barclays mostra un’accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 180,9 centesimi di sterlina (GBX). Rischio di discesa fino a 177,4 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente ma che rappresenta una correzione temporanea. Le attese sono per un’estensione della trendline rialzista verso quota 184,4.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Barclays preme sull’acceleratore