Barclays: PIL Eurozona -18,7% nel secontro trimestre

(Teleborsa) – Un 2020 sempre più nero per l’Eurozona quello previsto da Barclays. Secondo le stime dell’istituto di credito, infatti, il PIL del secondo trimestre si chiuderà con un 18,7%, in netto peggioramento rispetto il -3,8% del primo.

E alla fine del 2020 il PIL della zona euro farà segnare -10,1%. Secondo Barclays il rimbalzo dovrebbe iniziare nel terzo trimestre, ma difficilmente l’attività tornerà ai livelli precrisi prima della fine del 2021:

(Foto: Cristof Echard – © Unione Europea)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Barclays: PIL Eurozona -18,7% nel secontro trimestre