Barclays e Intuniv mettono le ali a Shire

Brillante rialzo per Shire, che corre a londra con un guadagno del 2,63%.

La compagnia farmaceutica sta festeggiando il via libera delle autorità europee al nuovo farmaco Intuniv per la cura del Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività.

Sempre oggi Barclays ne ha migliorato il giudizio sul titolo da “equal weight” a “overweight”.

Comparando l’andamento del titolo con l’indice FTSE 100, su base settimanale, si nota che Shire mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +1,25%, rispetto a +0,14% del FTSE 100).

Il quadro tecnico di Shire suggerisce un’estensione della linea ribassista verso il pavimento a 4.805 centesimi di sterlina (GBX) con tetto rappresentato dall’area 4.931. Le previsioni sono per un prolungamento della fase negativa al test di nuovi minimi individuati a quota 4.735.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Barclays e Intuniv mettono le ali a Shire