Banzai cede Saldiprivati e si concentra su ePRICE

(Teleborsa) – Banzai ha perfezionato la cessione di Saldiprivati al gruppo Showroomprivè in esecuzione dell’accordo già comunicato al mercato lo scorso 4 ottobre 2016.

Il perimetro dell’operazione comprende l’intera quota (100%) detenuta da Banzai in Saldiprivati che nel 2015 ha registrato ricavi per 44,3 milioni di euro (nel primo semestre 2016 erano pari a 22,6 miliardi).

Il prezzo dell’operazione (Enterprise Value) è pari a 38 milioni di euro, su base debt-free e cash free, inclusa una quota di earn-out a favore di Banzai fino a 10 milioni di euro, al verificarsi di alcune condizioni legate ai risultati 2018 delle attività cedute.
Il prezzo di cessione include anche un ulteriore importo pari a 5 milioni di Euro, legato al raggiungimento degli obiettivi 2017 legati al buon esito del processo di carve-out delle attività di Saldiprivati.

L’incasso al closing è pari a 29,5 milioni di euro, prima dei costi non ricorrenti legati alla vendita, di cui 2,5 milioni di euro un deposito a garanzia.

La cessione di Saldiprivati comporterà alla firma una plusvalenza lorda pari a circa 7.5 milioni di euro a livello consolidato, prima dei costi complessivi e non ricorrenti legati alla vendita. Banzai prevede che a seguito degli effetti positivi derivanti dalla cessione chiuderà l’esercizio 2016 in utile.

I proventi della cessione saranno utilizzati per rafforzare la presenza del gruppo e la quota di mercato nell’e-Commerce, per incrementare la base clienti e la gamma di servizi offerti da ePRICE.

Banzai cede Saldiprivati e si concentra su ePRICE