Bankitalia stima un lieve assestamento della crescita in Eurozona

(Teleborsa) – L’economia dell’Area Euro si conferma in moderata espansione, anche se l’apporto positivo proveniente dagli sviluppi dei mercati azionari è stato più che compensato dall’apprezzamento dell’euro sul dollaro e dalla ancora debole dinamica del costo
del lavoro.

Lo rivela l’ultima indagine mensile “€-coin”, sviluppata da Bankitalia, che fornisce in tempo reale una stima sintetica della congiuntura europea, in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL, depurato dalle componenti più erratiche (stagionalità, errori di misura  e volatilità di breve periodo).

L’indicatore in questione, che viene pubblicato mensilmente, ha segnato una lieve riduzione a 0,72 punti da 0,75 a febbraio, dopo nove incrementi consecutivi, rimanendo però su livelli ciclicamente elevati.

Bankitalia stima un lieve assestamento della crescita in Eurozona
Bankitalia stima un lieve assestamento della crescita in Eurozona