Bankitalia, Saccomanni: sul fronte europeo bisogna completare le tre unioni

(Teleborsa) – All’assemblea annuale della Banca d’Italia, Fabrizio Saccomanni, Presidente dei Unicredit, ha commentato a Teleborsa alcuni passi del discorso del Governatore Ignazio Visco.

Il Governatore ha insistito molto su questo problema dell’innovazione e quindi sulla crescita e sui problemi strutturali dell’economia.

E’ un fatto molto importante al quale come sistema bancario e come Unicredit siamo molto impegnati, cioè ad aumentare la crescita delle imprese italiane per spingerle verso l’innovazione tecnologica, l’internazionalizzazione e la crescita dimensionale. Solo in questo modo si possono superare i problemi strutturali della bassa produttività, della competitività. Mi pare che nella relazione del Governatore sono temi chiaramente affrontati con indicazioni precise su come agire.

Anche un miglioramento dei conti delle nostre banche.

La situazione delle banche è molto migliorata dalla crisi in poi. Naturalmente è un fatto positivo non solo per le singole banche ma anche per il sistema Paese perché accresce la nostra capacità di sostenere la crescita dell’economia. E’ importante il discorso che ha fatto il Governatore sul fronte europeo sottolineando in particolare la necessità di completare le tre unioni: l’Unione bancaria, l’Unione del mercato dei capitali e l’Unione di bilancio, che si integrano insieme per rendere più efficace la maniera con cui l’Europa può aiutare la governance di tutti i paesi dell’Unione europea.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bankitalia, Saccomanni: sul fronte europeo bisogna completare le tre&n...