Bankitalia: oggi la scelta di Gentiloni, verso conferma Visco

(Teleborsa) – Sono ore decisive per la nomina del governatore della Banca d’Italia, con Ignazio Visco che, salvo colpi di scena dell’ultimo minuto, va verso la conferma. Resta, infatti, la vicenda della mozione voluta dal Pd e approvata dalla Camera la scorsa settimana con la quale si chiedeva di fatto discontinuità. 

Confermare Visco, come sembra orientato a fare il governo, “è una cosa che io non avrei fatto, ma non è una sconfitta. Non ho niente di personale contro Visco, anzi ci abbiamo lavorato in questi anni. Do solo un giudizio di merito”. Lo ha detto ieri Matteo Renzi a “Porta a Porta” ribadendo la posizione del suo partito. E, ancora: “Gentiloni è presumibile che abbia un’opinione diversa, bisogna rispettare la sua scelta”, aggiunge.

Sarebbe dunque tracciata la strada del premier Paolo Gentiloni in accordo con il Capo dello Stato Sergio Mattarella. Il mandato di Visco scade a fine mese e le attese sono per un nuovo incarico. La nomina spetta al presidente della Repubblica su proposta del presidente del Consiglio.

La lettera di Palazzo Chigi con il nome del designato, sarà inviata oggi al Consiglio superiore di Bankitalia, e domani, 27 Ottobre, il Consiglio dei ministri delibererà il nome da inviare al Capo dello Stato, cui spetta il decreto di nomina.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bankitalia: oggi la scelta di Gentiloni, verso conferma Visco