Bankitalia, €-Coin continua a peggiorare ad agosto

(Teleborsa) – Restano difficili le condizioni dell’economia italiana ad agosto. Lo rileva l’indicatore Coin, che ha registrato una nuova diminuzione a -0,64 da -0,50 di luglio, portandosi su livelli del 2009, durante la Grande Recessione.

L’indicatore, sviluppato dalla Banca d’Italia e pubblicato mensilmente dall’Istituto di Via Nazionale e dal CEPR, fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro, esprimendo tale indicazione in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL depurato dalle componenti più erratiche (stagionalità, errori di misura e volatilità di breve periodo).

A determinare il peggioramento contribuiscono la debolezza dell’interscambio con l’estero e, come in luglio, i livelli ancora bassi di fiducia di imprese e famiglie.

Nella fase attuale – si sottolinea – l’indicatore riflette solo parzialmente il dispiegarsi degli effetti della pandemia di Covid-19 sull’attività economica perché il dataset contiene un numero limitato di informazioni sul settore dei servizi, in particolare su quelli turistici, ricettivi e ricreativi, maggiormente colpiti dalla pandemia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bankitalia, €-Coin continua a peggiorare ad agosto