Bankitalia, crescita rallenta ma non ci sarà una nuova recessione

(Teleborsa) – La crescita economica “sta rallentando”, ma “non ci sarà una nuova recessione”. Lo ha affermato il Direttore Generale della Banca d’Italia, Salvatore Rossi e presidente dell’Ivass, secondo cui “in questo momento di rallentamento preoccuparsi è sempre bene, ma in modo realistico e costruttivo. E’ un rallentamento, non una nuova recessione, fuori del grande spavento che il mondo ha preso 10 anni fa”.

“L’Italia – ha sottolineato Rossi intervenendo all’assemblea annuale dell’Ania – è il paese che forse ha patito di più in termini di decrescita. Siamo in ripresa e adesso c’è un piccolo rallentamento, l’Italia cresce meno di altri paesi sviluppati”.

CRESCITA E UGUAGLIANZA VADANO INSIEME

“La crescita economica e l’uguaglianza sono due obiettivi nobili che devono essere perseguiti insieme – ha aggiunto il DG di Bankitalia -. Se la torta non si ingrandisce, si smonta, rimpicciolisce e la giustizia distributiva salta e si inceppa. Non si può fare a meno di far crescere continuamente l’economia per il benessere dei cittadini“.

Bankitalia, crescita rallenta ma non ci sarà una nuova recession...