Bankitalia, appello economisti: “pericoloso” politicizzare nomina Governatore

(Teleborsa) – La vicenda della nomina al vertice di Bankitalia suscita molte reazioni.

Ultima in ordine di tempo quella di molti economisti che ritengono “pericoloso” politicizzare la nomina del Governatore. E’ questo il contenuto di un appello firmato da 46 economisti e pubblicato su Il Sole 24 Ore in cui sostanzialmente gli esperti chiedono alla politica di fare un passo indietro giudicando la mozione del PD che ha deciso di non rinnovare l’incarico a Ignazio Visco attuale Governatore dell’Istituto centrale un “pericoloso, ingiustificato e inutile danno alla reputazione internazionale della Banca d’Italia e dell’intero Paese.

Secondo gli economisti rimana “infondata” anche l’opinione di chi cerca di attribuire alla Banca Centrale la responsabilità della cattiva gestione di alcune banche. 

Gli economisti “valutano pericoloso il tentativo di politicizzare le nomine ai vertici di una istituzione la cui indipendenza tecnica e operativa, garantita anche dall’appartenenza al Sistema delle banche centrali europee, è indispensabile all’esercizio della vigilanza sul sistema bancario italiano e alla partecipazione della Banca d’Italia alle decisioni di politica monetaria della Banca Centrale Europea” e “ritengono che la mozione approvata dalla Camera produca un pericoloso, ingiustificato e inutile danno alla reputazione internazionale della Banca d’Italia e dell’intero Paese”.

Una posizione questa che è già stata messa in conto dal Governo pronto a tutelare l’autonomia di Palazzo Koch.

Bankitalia, appello economisti: “pericoloso” politicizzare...