Bank of Japan, Kuroda: “pronti a nuovi stimoli se necessario”

(Teleborsa) – La Banca Centrale giapponese è pronta ad espandere il quantitative easing se necessario.

Lo ha dichiarato il Governatore della Bank of Japan, Haruiko Kuroda, in una intervista a Bloomberg Television, aggiungendo che un ruolo determinante sarà giocato dalle quotazioni del greggio.

“Se necessario, espanderemo i rafforzeremo le misure di allentamento monetario” ha dichiarato dal Forum di Davos.

La Bank of Japan stima un ritorno dell’inflazione attorno al target del 2% nella seconda metà del 2016 o, al più tardi, tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo. Una ripresa delle quotazioni del greggio accelererebbe la risalita dei prezzi anche se al momento non è la caduta dell’oro nero ad impensierire l’economia globale.

Secondo Kuroda, l’inflazione globale sottostante cresce di circa l’1% annuo.

La Bank of Japan riunirà il Comitato di politica monetaria il 28-29 gennaio. In queste ore stanno aumentando le speculazioni secondo cui l’Istituto Centrale incrementerà gli stimoli.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bank of Japan, Kuroda: “pronti a nuovi stimoli se necessario&#82...