Bank of Japan, Kuroda contrario a ulteriore politica di tassi negativi

(Teleborsa) – Il Governatore della Bank of Japan (BoJ) Haruhiko Kuroda, non ritiene necessario, per ora, accentuare la politica monetaria di tassi negativi per aiutare le imprese a fronteggiare l’emergenza Covid. L’obiettivo della banca centrale giapponese – ha spiegato il banchiere – è nell’immediato quello di iniettare fondi nelle attività a corto di liquidità e mantenere stabili i mercati finanziari.

Per il governatore, i passi compiuti finora dalla BoJ sono “sufficienti ed adeguati”. La banca centrale applica tassi negativi solo a una piccola parte dei depositi che gli istituti finanziari versano presso l’istituto, lasciando ampio spazio per ridurre ulteriormente i tassi, tuttavia – ha affermato Kuroda – in questo momento, “non pensiamo che sia necessario”. Rispetto all’attuale livello di -0,1% c’è ancora un “sostanziale spazio di manovra” per ulteriori tagli, ma al momento non serve, ha ribadito.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bank of Japan, Kuroda contrario a ulteriore politica di tassi negativi