Bank of Japan continua sulla strada degli stimoli all’economia

(Teleborsa) – La Bank of Japan sta acquistando così tanti titoli governativi che, nella sessione di ieri 13 marzo, i bond governativi a 10 anni
sono stati i grandi assenti sui mercati giapponesi, come riportano i dati di Japan Trading.

La Banca centrale del Giappone ha, di fatto, acquistato talmente tanti bond sovrani – per un valore superiore al 40% – che ne sono rimasti davvero pochi da acquistare o vendere. Lo stesso Governatore Kuroda durante un’audizione al Parlamento aveva detto che la BoJ ha acquistato il 75% dei titoli di stato emessi nell’anno fiscale che termina questo mese. Il governatore continua così nella sua strategia di politica monetaria ultra accomodante peri stimolare l’inflazione, come emerso dai verbali dell’ultima riunione di politica monetaria della Banca centrale giapponese. 

Dalle Minute del meeting di fine gennaio emerge che “sulla base di aspettative di inflazione più o meno invariate”, la banca centrale non ha fretta di uscire dal suo programma di stimoli economici. 

Bank of Japan continua sulla strada degli stimoli all’economia