Bank of England, tassi d’interesse ancora fermi allo 0,75%

(Teleborsa) – La Bank of England (BoE) ha lasciato i tassi di interesse invariati allo 0,75% per il quattordicesimo mese consecutivo, mantenendo inalterato anche il piano di acquisto di asset (Quantitative Easing). Una decisione che risponde al persistere delle incertezze relative alla Brexit, slittata al 31 gennaio, con la complicazione delle elezioni anticipate a dicembre.

La decisione di lasciare invariati i tassi di interesse è stata votata dal Comitato di politica monetaria (Monetary Policy Committee, o MPC) con 7 voti a favore su 9, mentre 2 membri erano per un taglio dei tassi d’interesse. L’ultimo intervento sul costo del denaro è avvenuto nella riunione del 2 agosto 2018, quando la Banca centrale aveva alzato i tassi di 25 punti base.

Il Monetary Policy Committee ha poi deciso di confermare il piano QE da 435 miliardi di sterline e gli acquisti di bond societari per 10 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bank of England, tassi d’interesse ancora fermi allo 0,75%