Bank of America evita la multa per la crisi del 2008. Assolta dai giudici in Appello

(Teleborsa) – Bank of America vince in Appello e schiva una maxi multa da 1,27 miliardi di dollari comminata alla controllata Countrywide Financial, rilevata nel 2008.

I giudici di secondo grado hanno ribaltato così la condanna di primo grado, con l’accusa di truffa ai consumatori, per aver venduto mutui in sofferenza (i ben noti subprime) ai due colossi nazionalizzati Fannie Mae e Freddie Mac, contribuendo al dilagare della crisi finanziaria degli anni 2007 e 2008. 

A convincere i giudici la constatazione che il governo USA non ha fornito prove sufficienti. 

Frattanto, le azioni Bank of America  oggi viaggiano in deciso rialzo al Nyse, dove registrano un progresso dell’1,69%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bank of America evita la multa per la crisi del 2008. Assolta dai giud...