Bank of America batte le stime sugli utili

(Teleborsa) – Il terzo trimestre di Bank of America si è chiuso con un utile netto in aumento a 6,7 miliardi di dollari, pari a 66 centesimi per azione. Il dato batte le previsioni degli analisti, che si attendevano un utile di 62 centesimi per azione e registra un forte balzo in avanti (+35%) rispetto ai 4,9 miliardi (46 centesimi per azione) registrati nello stesso periodo di un anno fa.

La forte crescita, con l’utile per azione che è salito addirittura del 43%, è da attribuire a tassi di interesse più elevati ed a una riduzione dei costi, in primis grazie al taglio delle tasse.

Nei tre mesi a settembre, la banca di Charlotte ha portato i ricavi a 22,8 miliardi di dollari, oltre le attese ed in crescita del 4% (nel 2017 erano 21,8 miliardi).

Risposta negativa a Wall Street dal titolo Bank of America, che ieri 15 ottobre ha chiuso in calo dell’1,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bank of America batte le stime sugli utili