Bandi per gli Aeroporti di Comiso e Trapani. Prossimo insediamento commissioni

(Teleborsa) – L’Aeroporto Pio La Torre di Comiso nel mese di settembre ha perso il 16,1% di movimenti e il 15,4% di passeggeri rispetto allo stesso periodo del 2017. Un dato che riflette la situazione venuta a crearsi nello scalo ragusano.

La società di gestione Soaco corre ai ripari, lo stesso fa Airgest per Trapani. Sono state nominate, infatti, le commissioni di gara relative ai bandi per l’incremento dei flussi turistici dei due aeroporti siciliani.

L’insediamento della commissione di Trapani è previsto il 30 ottobre, quella di Comiso agli inizi di novembre. Entrambe le commissioni sono presiedute da Nunzio Micieli, dirigente della Centrale Unica Appaltante di Comiso.

Quindici in totale i lotti, suddivisi in sei rotte nazionali e nove internazionali. I nuovi collegamenti nazionali riguardano Emilia Romagna, Veneto e Piemonte. In Europa si punta su Inghilterra, Germania, Spagna, Francia, Danimarca, Finlandia e Norvegia. A fare rotta sul Pio La Torre sono interessate Eurowings e Blue Air.

Bandi per gli Aeroporti di Comiso e Trapani. Prossimo insediamento&nbs...