Bandi per dirigenti nonostante l’Europa ed i tribunali

(Teleborsa) – “Nel nuovo bando dirigente scolastico, ancora una volta non si tiene conto né di quanto dice l’Europa né di quanto dicono i tribunali italiani”.

Così Marcello Pacifico, Presidente ANIEF e UDIR in un’intervista rilasciata pochi giorni fa ricorda come “ANIEF nella passata stagione è riuscita ad ottenere la partecipazione dei precari con 5 anni di servizio al concorso a dirigente scolastico, alcuni di essi hanno superato tutte le prove e ad oggi sono presidi. Ecco che ancora una volta, ANIEF in assenza di un accordo che sembra non profilarsi, riproporrà il ricorso per far partecipare, al concorso di dirigente scolastico, tutti i precari in possesso di abilitazione, in possesso del titolo di laurea specifico ed in generale in possesso di tutti quei requisiti che il bando prevedeva, soltanto per il personale di ruolo”.

Conclude il Presidente Pacifico dichiarando che ANIEF come sempre si riconferma dalla parte dei precari.

Bandi per dirigenti nonostante l’Europa ed i tribunali