Banco Popolare vicino alle nozze. Saviotti: “Più ragionevole pensare positivo”

(Teleborsa) – Il numero uno del Banco Popolare è sereno sulla possibilità di integrazione con la Banca Popolare di Milano, con la quale sono state avviate trattative avanzate. 

“Abbiamo fatto dei passi avanti molto importanti”, ha detto il CEO della banca Francesco Saviotti, a margine della presentazione dei risultati di bilancio, senza fare il nome del partner. Il manager si è anche spinto oltre affermando che adesso è “ancora più ragionevole pensare in positivo”.

Per Saviotti sono i prodotti gli “asset che daranno un contributo importante nel caso in cui questa formalizzazione arrivi” r sono il perno dei colloqui volti ad una aggregazione. 

Commentando i risultati del 2015, che hanno sancito un ritorno all’utile per il Banco Popolare, il banchiere ha parlato di “un risultato soddisfacente”, affermando “questi numeri mi sono piaciuti”. 

Poi, Saviotti ha commentato il recente andamento del mercato azionario ed in particolare del comparto bancario dicendo che è caratterizzato da “un’isteria particolare”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banco Popolare vicino alle nozze. Saviotti: “Più ragionev...