Banco Popolare torna in utile nel 2015

(Teleborsa) – Il Banco Popolare chiude l’esercizio con un utile netto pari a 430 milioni di euro, che si contrappone alla perdita di 1.945,9 milioni registrata nel precedente esercizio. Il risultato lordo della gestione operativa evidenzia una crescita del 13% a 1.258 milioni. Il 
risultato economico di periodo normalizzato è pari a 347 milioni.

Il Consiglio di Amministrazione propone la distribuzione di un dividendo pari a 15 centesimi per azione.

L’utile ha contribuito molto al rafforzamento della posizione patrimoniale, con un CET 1 ratio “fully phased” che sale al 12,4% (+107 punti base). 

Migliora anche il profilo di rischio di credito, grazie ad un calo dello stock dei crediti deteriorati lordi di 1.020 milioni (-4,7%) rispetto a fine esercizio 2014. Livello di copertura dei crediti deteriorati pari al 43,7% in crescita rispetto allo scorso esercizio, tenendo conto delle avvenute cessioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banco Popolare torna in utile nel 2015