Banco Popolare annuncia le condizioni dell’aumento di capitale

(Teleborsa) – Banco Popolare annuncia le condizioni definitive dell’aumento di capitale da un miliardo di euro.

Il rafforzamento patrimoniale della banca si inquadra nell’operazione che darà vita a Banco BPM nato dalla fusione di Banco Popolare e Banca Popolare di Milano , dopo che i due istituti hanno dato il via libera alla fusione . 

Per quanto riguarda i dettagli dell’aumento, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di emettere 465. 581.304 nuove
azioni (le Azioni BP) “aventi le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie già in circolazione.

Le nuove azioni verranno offerte in opzione agli azionisti nel rapporto di 9 azioni ogni 7 già possedute, al prezzo di sottoscrizione di 2,14 euro ciascuna. Il prezzo rappresenta uno sconto del 29,3% rispetto al TERP – Theoretical Ex Right Price – calcolato sulla base del prezzo di chiusura del 1° giugno 2016.

 Intanto a Piazza Affari, il Banco Popolare, perde terreno, mostrando una discesa del 3,60%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banco Popolare annuncia le condizioni dell’aumento di capitale