Banco BPM: utile trimestre in forte crescita. Castagna apre a possibili M&A

(Teleborsa) – Banco BPM ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un utile netto pari a 263 milioni, mentre nel solo terzo trimestre il risultato netto balza a 157,3 milioni contro il rosso di 46,4 milioni del trimestre precedente.

Sul fronte patrimoniale, a fine settembre il CET1 ratio phased-in è al 15,4%, il fully phased al 14,1%. L’istituto sottolinea l’eccellente posizione di liquidità con attività stanziabili libere a 25,8 miliardi. Lo stock di crediti deteriorati netti si attesta a 5,1 miliardi, con una contrazione di 0,5 miliardi rispetto a fine 2019 (-8,2%).

L’NPE ratio netto è in diminuzione al 4,7% dal 5,2% di fine 2019 e l’NPE ratio lordo all’8,6%, (9,1% a fine 2019). “I ratio sono attesi in ulteriore flessione a seguito delle cessioni di crediti deteriorati, la cui finalizzazione è prevista entro la fine del 2020, per un importo stimato fino a 1,2 miliardi: per effetto di tali operazioni il ratio NPE lordo scenderebbe a 7,7% (6,7% se calcolato in coerenza con la definizione Eba).

Il risultato della gestione operativa è in costante crescita nei primi tre trimestri: 319 milioni nel primo trimestre, 388 milioni nel secondo e 562 milioni nel terzo. Nel terzo trimestre il margine di interesse è pari a 520 milioni, in crescita dell’8,4% rispetto al secondo trimestre, le commissioni nette a 418 milioni, con un incremento dell’11% rispetto al secondo trimestre.

Banco BPM è interessata ad esplorare qualsiasi potenziale mossa che possa servire a rafforzare ancora di più la banca. Lo ha detto il CEO dell’istituto di Piazzetta Meda, Carlo Castagna, nel corso della conference call in merito alle voci di trattative con il Credit Agricole. “Ci consideriamo disponibili per un ulteriore consolidamento – ha spiegato – siamo fiduciosi dei nostri risultati stand alone ma allo stesso tempo siamo aperti a discutere con chiunque abbia un progetto per costruire una realtà solida in Italia, siamo disponibili a parlare con tutti”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banco BPM: utile trimestre in forte crescita. Castagna apre a possibil...