Banco BPM sovraperforma l’indice FTSE MIB, 300 milioni per gli NPL

(Teleborsa) – 300 milioni di euro per la vendita del portafoglio di sofferenze immobiliari denominato Rainbow. E’ la cifra messa sul piatto che potrebbe tradursi in un buon affare per il Banco BPM.
Secondo indiscrezioni stampa, infatti, entro la mezzanotte del 5 giugno prossimo, il gruppo bancario guidato da Giuseppe Castagna dovrebbe ricevere offerte per il portafoglio di NPL da circa 750 milioni con sottostante immobiliare. 

Banco BPM ha selezionato una short list di quattro soggetti: Blackstone, Cerberus, Bain Capital e Algebris.

La notizia dell’arrivo di offerte che prospettano una valutazione elevata rispetto alla media dei portafogli NPL (al 40% del valore nominale rispetto agli ultimi deal 20-25%) sta premiando il titolo quotato a Piazza Affari.

La banca nata dalla fusione del Banco Popolare con la Popolare di Milano, mostra un’ottima performance, con un rialzo del 2,07%.

La tendenza di breve di Banco BPM è in rafforzamento con area di resistenza vista a 3,092 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 2,998. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 3,186.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Banco BPM sovraperforma l’indice FTSE MIB, 300 milioni per gli NPL
Banco BPM sovraperforma l’indice FTSE MIB, 300 milioni per gli&n...