Banco BPM festeggia successo bond da 500 milioni

(Teleborsa) – Punta con decisione al rialzo la performance di Banco BPM, con una variazione percentuale dell’1,66%.

Il Gruppo bancario lo scorso venerdì ha concluso con successo il collocamento di un’obbligazione senior preferred unsecured per un ammontare di 500 milioni e con scadenza a cinque anni. L’obbligazione paga una cedola fissa del 2,50% e ha un prezzo di emissione pari a 99,384% equivalente a uno spread del 2,80% sopra il tasso swap a 5 anni. L’operazione ha visto una buona domanda, sia dall’Italia che dall’estero, con un totale di circa 90 investitori coinvolti. L’allocazione geografica è la seguente: Italia 64%, UK e Irlanda 14%, Norvegia 6%, Francia 5%, Svizzera 5%, Altri 6%; l’allocazione per tipologia di investitori ha visto la prevalenza dei fund manager col 60%, seguiti dalle banche 33%.

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa della banca nata dalla fusione del Banco Popolare con la Popolare di Milano rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Lo status tecnico di Banco BPM mostra segnali di peggioramento con area di supporto fissata a 1,664 Euro, mentre al rialzo l’area di resistenza è individuata a 1,694. Per la prossima seduta potremmo assistere ad un nuovo spunto ribassista con target stimato verosimilmente a 1,648.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banco BPM festeggia successo bond da 500 milioni