Banco BPM, Castagna: “Nostra road map è su base stand alone”

(Teleborsa) – Il numero uno del Banco BPM, Giuseppe Castagna, non fa commenti sull’OPS di Intesa su UBI Banca a margine della presentazione del piano industriale.

Interpellato in merito al risiko del settore bancario, Castagna ha ribadito “stiamo facendo la nostra road map su base stand alone”, aggiungendo “spero di partecipare a questo consolidamento dal basso e non dall’alto”, cioè fra banche di medie dimensioni e non quale preda di un’offerta ostile.

In merito all’evoluzione futura, Castagna ha detto “vogliamo dimostrare di poter conseguire una redditività sostenibile generata dal core business“, aggiungendo “penso che avremo un buon futuro anche su base stand alone”.

Ad una domanda sull’impatto del Coronavirus, il manager ha ammesso che “se lo scenario a V si estenderà il 2021, vi sarà un contributo significativo nei prossimi anni ai non performing loans” (NPL). In questo caso – ha ammesso “dovremmo cambiare le assunzioni del piano”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banco BPM, Castagna: “Nostra road map è su base stand alone&#82...