Banche sotto la lente di Goldman Sachs. Indice settore in rosso

(Teleborsa) – Banche in profondo rosso a Piazza Affari appesantite dalle tensione legate alla politica italiana che hanno portato lo spread BTP-Bund fin oltre la soglia dei 200 punti.

L’indice settoriale a Milano cede l’1,5%. 

A pesare sull’andamento ribassista dei titoli bancari, contribuisce la valutazione negativa giunta dagli analisti di Goldman Sachs.

Gli esperti hanno tagliato il target price su Banco BPM (-2,75% a 2,83 euro) e Intesa Sanpaolo (-1,80% a 2,67 euro) portandolo in entrambi i casi a 3,3 euro. Interessato alla riduzione del prezzo obiettivo anche i titoli: BPER (-1,46% a 4,59 euro) a 4,9 euro, UBI (-2,46% a 3,64 euro) a 4,1 euro e Unicredit (-0,95% a 15,86 euro) a 24,6 euro.  

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche sotto la lente di Goldman Sachs. Indice settore in rosso