Banche, Padoan accelera sulle concentrazioni anche con gruppi stranieri

(Teleborsa) – Il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan conferma “stiamo lavorando a un decreto con molte misure relative al sistema bancario”. Il riferimento è al Consiglio dei Ministri di venerdì prossimo. 

A margine dell’audizione al Copasir, Padoan ha anche parlato della possibilità di acquisizioni da parte di banche estere nel’intento di assicurare la stabilità. “Non sempre i gruppi stranieri sono un male”, ha detto il Ministro, sottolineando che “dipende dal progetto industriale”. A questo proposito, Padoan ha fatto anche l’esempio dell’integrazione BNL-Bnp Paribas.

Secondo il numero uno di Via XX Settembre è necessario puntare sulle concentrazioni bancarie. “Poche banche, ma buone”, ha commentato. 

Padoan ha poi commentato l’andamento della Borsa di Milano di oggi e degli ultimi tempi, affermando che “non c’è evidenza di attacchi speculativi” e che la caduta “non è legata a fattori strutturali, ma di fiducia”.

Banche, Padoan accelera sulle concentrazioni anche con gruppi str...